Home Blog Pagina 401

Grottaglie in festa per San Ciro. Ecco tutti gli appuntamenti

Grande trepidazione per i due eventi più attesi nell’ambito

dei festeggiamenti in onore di San Ciro a Grottaglie. Questa sera, lunedì 30 gennaio, alle ore 20:00, verrà accesa la monumentale Foc’ra, quest’anno in contrada Paparazio, con una scenografia mozzafiato: una maestosa luminaria per la Pira più grande mai realizzata. La sede della Foc’ra si potrà raggiungere in due modi: a piedi o attraverso il servizio navetta gratuito con partenza ogni 15 minuti da piazza Unicef, nei pressi del Campus Savarra. Per conoscere  e individuare l’area interessata dai festeggiamenti, quella del sito pira e l’area mercatale (zone interdette al traffico veicolare) segui questo link, troverai anche la mappa: http://www.lafocra.it/lafesta/pronto-la-focra-si-raggiunge-piedi-la-navetta-niente-auto-ponte-svincolo-ss7-chiusi-parcheggiare/

Martedì 31 gennaio, a partire dalle ore 13:30, percorrerà le principali  vie della città la Solenne Processione della Venerata immagine di San Ciro e durerà circa 6 ore. La statua è portata a spalla dai confratelli. Il numero dei fedeli è sempre notevole e si aggira su molte migliaia di persone. La particolarità è rappresentata dai devoti scalzi, con in mano grossi ceri accesi: sono in genere coloro che hanno fatto un voto o una promessa al santo, e per pregare o ringraziare non temono le condizioni climatiche o le impervietà della strada e procedono a piedi scalzi. I fedeli, in atteggiamento raccolto, recitano preghiere e cantano inni sacri fino al rientro in Chiesa Madre, dove verrà celebrata la Messa Solenne. Al termine, alle ore 20:00 circa si potrà assistere al grande spettacolo di fuochi pirotecnici.

 

Natale nelle Strettole di San Marzano di San Giuseppe

Ultimo appuntamento con la magia delle festività natalizie

nelle stradine del centro storico di San Marzano di San Giuseppe. Vi aspetta la casa di Babbo Natale, musica, laboratori per i bambini, artigianato ed hobbisti, spettacolo di magia, spettacolo di bolle giganti, birra artigianale, vino, sagra del fritto. Un buon motivo per non restare in casa e trascorrere invece una tranquilla serata con i vostri amici e familiari. Giovedì 05 gennaio a partire dalle 18:00

Visita la casa della Befana a Manduria

Evento per i bambini ovviamente accompagnati dai grandi,

il 5, 6 e 7 gennaio in piazza Garibaldi a Manduria, ci saranno: Casetta dell’Epifania, il calesse della Befana, Artisti di strada, gonfiabili e ludo-park, degustazione di prodotti tipici.il 6 gennaio alle 21:00 concerto Live della nostra MANDURIANA Laura Dimitri e la sua band.

 

Escursione tra il bosco e i panorami della collina di Cisternino

DOMENICA 29 GENNAIO 2017 ore 10:00 Escursione tra il bosco e i panorami mozzafiato della collina di Cisternino; incontro: Hotel

Lo Smeraldo, contrada Don Peppe Sole, 7, Cisternino. link google maps: https://goo.gl/maps/dEsXP coordinate gps: 40.7601211 N, 17.4527955 E
Millenari di Puglia propone per domenica di camminare, scoprire e conoscere insieme uno dei luoghi più incantevoli e suggestivi della provincia di Brindisi per la bellezza del panorama e la natura incontaminata. L’itinerario si sviluppa nella natura dell’area collinare di Cisternino attraversando il bosco percorrendo sentieri panoramici di bassa difficoltà. Luoghi straordinariamente belli che suscitano meraviglia e che consentono di ammirare due paesaggi diversi, quello della piana degli ulivi millenari e quello della Valle d’Itria. Domenica 29 gennaio l’appuntamento è alle ore 10.00 in punto davanti all’Hotel Lo Smeraldo, punto di partenza per una mattinata da dedicare ai panorami mozzafiato, al profumo del bosco e all’incanto degli antichi trulli. L’escursione è di bassa difficoltà e termina alle 13.00. Il costo di partecipazione è di 6 € per gli adulti e 3€ per i bambini sotto i 10 anni. L’appuntamento per l’escursione di Millenari di Puglia è alle ore 10.00 all’Hotel Lo Smeraldo, lungo la collina di Cisternino e facilmente raggiungibile grazie alla cartellonistica.
Per partecipare è necessaria la prenotazione alla segreteria organizzativa di Millenari di Puglia al 373.5293970, anche su whatsapp.

Il Natale alla Mongolfiera di Taranto: eventi per tutti

Dicembre, il mese dedicato alla festa più magica e attesa dell’anno: il Natale. “Per prepararci abbiamo creato una serie di eventi speciali

che renderanno il Natale ancora più magico. Abbiamo cercato di unire la tradizione al divertimento di grandi e piccini”, spiega Stefano D’Errico, direttore del Centro Commerciale Mongolfiera. Questo il programma: fino all’8 dicembre il mercatino dell’Immacolata degli hobbisti con prodotti artigianali. Il 7 e l’8 dicembre il presepe vivente di Faggiano (che di recente ha ottenuto il riconoscimento come “Migliore Presepe vivente d’Italia” ed ha stipulato uno storico gemellaggio con la città di Betlemme). Dal 9 all’11 la fiera dedicata all’arte, teatro e solidarietà “Auguri alla città”. Venerdì 9, dalle 17.30 alle 20.30, la grande pettolata delle mamme del quartiere Paolo VI, in compagnia degli zampognari e di Babbo Natale. Domenica 11 dicembre, dalle ore 17.30 alle 20.30), simpatici elfi aspettano tutti i bambini nell’ufficio postale di Babbo Natale per ritirare le letterine e regalare dolci e zucchero filato. Dal 14 al 24 dicembre il mercatino di Natale degli hobbisti con prodotti artigianali. Sabato 17 dalle ore 17.30 alle 20.30, spazio alla creatività con il laboratorio di decorazione natalizie degli elfi di Babbo Natale. Domenica 18 alle ore 10.30 il concerto natalizio a cura dei bambini dell’Associazione Giovani talenti. Alle ore 17.30 i laboratori creativi di dolci in pasta di zucchero. Il 19 e il 20 dicembre e il 6 gennaio il presepe vivente a cura dell’associazione “La Durlindana”. Mercoledì 21 alle ore 17.30 “Christmas show”, il musical natalizio a cura dello Zoo Safari. Giovedì 22 dalle 17.30 babbo Natale aspetta tutti i bambini nel villaggio di ghiaccio. Venerdì 23 dalle 16 alle 19 i palloncini colorati per chi sorride meno e alle ore 20 il concerto natalizio del coro dei due mari, a cura dell’Associazione Arcobaleno nel cuore. Sempre venerdì 23 dalle 19 alle 23, torna la maxi tombolata nella galleria con fantastici premi. Sabato 24 dalle 10.30, musica e divertimento in compagnia delle band di Natale. Dalle 17 Babbo Natale aspetta i bambini per la consegna dei regali. Dal 27 al 29 grande fiera di Capodanno con le associazioni sportive locali. Giovedì 5 gennaio dalle 17.30 il party della Befana con giochi, caramelle e laboratori creativi.

 

 

Omaggio a Pino Daniele

L’idea di omaggiare Pino Daniele unitamente a quella di dare rilievo ai contenuti di natura

sociale delle canzoni dell’artista, questo sarà il concerto che si terrà a Taranto il 29 dicembre, presso il teatro Turoldo. ‘Chi tene o’ mare’ vuol essere un concerto che da Taranto, città dei Due Mari, incontrerà il mare della amata Napoli di Pino. La rivisitazione di canzoni del grandissimo e preziosissimo repertorio dell’artista, scomparso quasi due anni fa, sarà impreziosita dalla partecipazione di uno dei più emozionanti musicisti di Taranto: Francesco Greco con il suo violino. Per la prima volta insieme ,sullo stesso palco, la Scio’ Live Band (tra le piu’ importanti realtà musicali del territorio e in assoluto l’unica tribute band che può vantare collaborazioni con i maggiori protagonisti del Neapolitan Power) avrà il piacere nonché l’onore di condividere tutte le emozioni che la musica di Pino Daniele da sempre ci regala e volutamente proprio nel periodo post-natalizio nel quale negli ultimi anni Pino era solito riunire i suoi fans e tanti musicisti negli straordinari concerti al Palapartenope di Napoli. Nella speciale occasione inoltre, il nuovo disco della band NA STRADA NOVA, che celebra il 10° anniversario di attività del gruppo, registrato insieme al grande Tony Esposito con la direzione artistica di Lino Pariota, e che da il nome anche al tour live, sarà disponibile al prezzo di soli 5,00 euro, abbinato all’acquisto in prevendita del biglietto d’ingresso per il concerto. INGRESSO EURO 10,00.POSTI NUMERATI
INFO E PRENOTAZIONI : Teatro 3338242607-3208716514/ Sciò Live 3355838636
Line up : Vincenzo “Sciò” Scrimieri voce, Nico Vignola chitarre classica e elettrica, Filippo De salvo basso, Giuseppe Sabatelli sax, Miki Genualdo batteria, Francesco Lorusso percussioni, Matteo Magazzino chitarra acustica. Special guest Francesco Greco violino.E con la partecipazione straordinaria della coppia di tangheri formata da Lia Marasco e dal maestro Raffaele Martorano.

Capodanno in piazza a Ceglie Messapica

Ritorna, come da tradizione, la festa di Capodanno in piazza a Ceglie Messapica,

il 31 dicembre  a partire dalle 23:00. Cerimoniere e alle prese con l’opening dj-set sarà Tuppi, artista fondamentale nella storia della scena barese e nazionale, soprattutto in ambito funk/hip hop e black music in generale. Personaggio istrionico e dall’energia contagiosa, nel suo curriculum spicca la lunga esperienza con la big band di Paolo Belli, oltre a innumerevoli apparizioni televisive, la militanza in formazioni hip hop baresi come Zona 45, Pooglia Tribe ed ora Bari Jungle Brothers, le residenze in diversi club italiani, ed il ruolo di presentatore in grandi festival.
Protagonista della scena dopo la mezzanotte sarà una formazione live votata alla musica swing e dixieland, che prende ispirazione dalle big band americane della prima metà del ‘900 e ripropone standards americani, musica italiana anni ’30-’40-’50 e swing contemporaneo. Ha nel suo repertorio brani di artisti quali Fred Buscaglione, Natalino Otto, Nicola Arigliano, Count Basie, Benny Goodman, Louis Prima, Paolo Conte, Renato Carosone, Renzo Arbore, Vinicio Capossela, Sergio Caputo.
Oltre a suonare con molta disinvoltura, nelle proprie esibizioni il gruppo si diverte, improvvisa, emoziona, ironizza trasportando il pubblico in uno spettacolo dal gusto retrò, elegante e raffinato ma allo stesso tempo allegro, frizzante e coinvolgente: i giusti ingredienti per un felice inizio del nuovo anno.

Tradizione e fortuna alla Mongolfiera di Taranto con la maxi tombolata

Il Natale è ormai vicinissimo e come da tradizione sono iniziate le serate dedicate ai giochi

tipici della festività. Anche la grande famiglia del centro commerciale Mongolfiera, per prepararsi degnamente alla festa più magica dell’anno, ha messo su una serie di iniziative e il 23 proporrà una maxi – tombolata natalizia. Infatti, a partire dalle ore 19 (seconda manche ore 21.00, terza manche ore 23.00), nella piazzetta della Mongolfiera, ci sarà questa grande tombolata che permetterà a tutti di vincere fino a 500 euro in buoni shopping. Per poter ottenere le cartelle, basta recarsi nel centro commerciale (Ipercoop incluso) e per ogni 20 euro di spesa nella galleria, si otterrà una cartella-tombola presso la postazione dedicata (fino a un massimo di 15). La maxi-tombolata si svolgerà secondo le tradizionali regole, ma si inizierà a vincere a partire dal terno. E lo shopping è assicurato fino alle 24.00. Insomma, il gioco per eccellenza natalizio si mescola con lo shopping di fine anno. In occasione delle feste natalizie, quale miglior modo per stare assieme se non ritrovandosi per giocare a tombola?

Un fuori programma della rassegna “Metti una sera al mese”: Gianni Rosini in concerto

Nuovo appuntamento all’auditorium Tarentum per “Metti una sera al mese”. Venerdì 16

alle ore 21 il primo fuori programma: Aguaraja park presenta Gianni Rosini in concerto. Uno speciale appuntamento pre natalizio con la musica d’autore. “Rosinate”: questo il titolo del cd che dà il nome anche al concerto. “Di questo disco fanno parte canzoni scritte 20/25 anni fa. Per esempio “E canto” e’ la mia primissima canzone, scritta quando avevo 17 anni – racconta il cantautore -. Per essere libero di fare la mia musica, non mi rivolgo ne’ a discografici, ne’ a produttori. Il mio ringraziamento va ai musicisti di grande cuore e talento. Tutto fatto al sud”.  L’appuntamento con le emozioni, e’ dunque domani alle ore 21 presso l’auditorium Tarentum. Posto unico numerato € 10,00 – Biglietto Bimbo (fino a 10 anni) € 6,00. Prevendite presso Royal bar, v.le Virgilio – Taranto (con il biglietto in prevendita, noi ti offriamo il caffè). Media partner: www.tarantoeventi.it e Radio Rebel. Per gli accrediti stampa: stsaratrovato@gmail.com – 347.9364505 .

Qualche cenno sull’autore: Gianni Rosini nasce a Gioia del Colle (BA) in una famiglia contaminata dal virus della musica; prova ne è la performance della madre, la sig.ra Vera Greco, splendida interprete di “Ie te vurria vasà”. Sin da subito, Gianni ed il fratello Mario, interprete di “Sei la vita mia” seconda classificata al Festival di Sanremo nell’edizione del 2004, evidenziano il loro talento musicale, che trova come primo estimatore e sostenitore il maestro Procino. Appena diciottenne, Gianni si trasferisce a Milano, dove comincia a far conoscere le sue doti artistiche sino ad ottenere richieste dall’estero. Inizia, così ad esibirsi con un repertorio che spazia da successi internazionali a classici della canzone italiana, presso importanti locali delle capitali europee (Vienna, Berlino, Parigi, ecc.). Il successo e l’inevitabile freneticità che ne consegue creano in Gianni il desiderio, se non il bisogno, di ritornare alla sua terra, alle sue origini. E’ così che, tornato a casa, raccoglie intorno a sé alcuni talentuosi amici musicisti: il fratello Mario, sbalorditivo pianista, il batterista Mimmo Campanale ed il bassista Paolo Romano (attualmente impegnati in diversi progetti musicali, sia nella musica jazz che pop), con cui forma una band che conquista facilmente la notorietà, grazie alla forza interpretativa ed alla innata presenza di palco di Gianni, un vero showman. Si sussegue un lungo periodo di concerti nelle più importanti feste di piazza del meridione. Nel frattempo, Rosini coltiva segretamente la sua vena creatrice, componendo brani che incontrano il favore degli addetti ai lavori, primo tra tutti Claudio Rispoli, in arte Mozart, musicista e produttore, il quale cerca di convincere Gianni a registrare il suo primo cd. Purtroppo, la sua irrequietezza, propria dei veri artisti, fa sì che Gianni rifugga questo primo incontro con il mercato discografico. Arriva, così, un periodo fondamentale nella maturazione artistica di Gianni, il desiderio di incontrare l’Africa e le sue sonorità. Vive per un periodo a Dakkar, a stretto contatto con la vera Africa, una terra dove le difficoltà estreme si fondono con la gioia e la bellezza più vera, più profonda. Tutto ciò lo si ritrova nel cd “Giovanni”, nei brani “Africa”, per l’appunto, “Splendida” o “Cico Bom Bom”. Ritorna in patria desideroso e bisognoso di gridare le sue emozioni, cosa che diventa possibile nel 2004 quando Rosini incontra sulla sua strada Michele Fazio, Mino Petruzzelli e Pino Mazzarano, vecchi amici musicisti.

Babbo Natale e i suoi Elfi nel Castello di Pulsano

Fervono i preparativi al Castello De Falconibus di Pulsano per l’arrivo di Babbo Natale

e i suoi elfi. Dopo il grande successo riscosso nella prima edizione, anche quest’anno Pulsano ospiterà nelle sale del Castello De Falconibus lo straordinario evento ” Natale con Noi ” realizzato dall’Associazione Pulsano D’A mare con il Patrocinio del Comune di Pulsano e del gruppo ” Artigiane del Cuore “. Il Castello aprirà i propri battenti al pubblico mercoledi 7 dicembre alle ore 17:30, alla presenza del Sindaco Giuseppe Ecclesia che innaugurerà la prima serata e accoglierà Babbo Natale che giungerà in Piazza alla guida della sua slitta luminosa. Il Castello De Falconibus, durante tutto il periodo diverrà dunque a tutti gli effetti, ” La casa di Babbo Natale e dei suoi Elfi ” e si arricchirà di scenari completamente nuovi, originali e suggestivi. Tante le novità pronte a stupire grandi e piccini. Si potranno ammirare gli allestimenti in cartapesta realizzati con eccezionale maestria delle ” Artigiane del Cuore “, una squadra di ragazze capaci di dare vita a veri capolavori, avvalendosi di tecniche del riciclo dei materiali e grazie alla loro fantasia e buona volontà. Novità assoluta del Natale 2016 , sarà la misteriosa ” Stanza dei Segreti”, che promette di lasciare tutti senza fiato. Ritorna il famosissimo e amatissimo “Grinch” con la sua grotta. Non mancheranno anche quest’anno, la mostra-mercatino artigianale e le deliziose preparazioni dolciarie che saranno realizzate dagli studenti dell’Istituto Alberghiero IISS ” Mediterraneo” di Pulsano, offerte al pubblico per la degustazione. L’associazione Supercalifragilisticheperalidoso ( Centro Ludico Culturale) offrirà ai piccini il divertimento del truccabimbi nelle serate del 8/17 e 23. Babbo Natale sarà presente in tutte le date di aperture al pubblico , per accogliere i bambini che vorranno consegnargli la letterina o semplicemente salutarlo. Nelle giornate del 4/11/18 Dicembre doppio impegno per Babbo Natale che con la sua slitta raggiungerà anche il centro di Taranto. Riepilogo di tutte le date:

7 Dicembre ore 17:30 Inaugurazione della Casa di Babbo Natale alla presenza del Sindaco.

7/8/10/11/17/18/23/26/5 Apertura della Casa di Babbo Natale, Mercatino Artigianale Natalizio e Degustazioni.

8/17/23 L’associazione Supercaligragilistichespiralidoso animerà l’atmosfera con il truccabimbi.

4/11/18 Babbo Natale e la sua slitta per le vie del centro di Taranto.

Ingresso gratuito Vi aspettiamo. Info pulsanodamare@gmail.com 340 3057667