Riprende con una serie di appuntamenti in streaming l’attività svolta dall’Orchestra Magna Grecia all’interno della rassegna cameristica “Unlocking Music”.

A partire da venerdì 19 marzo alle 19.00 e, a seguire, ogni martedì e venerdì, sulle pagine Facebook “Orchestra della Magna Grecia” e “Teatro comunale Fusco” saranno programmati alcuni fra gli eventi realizzati nella Biblioteca comunale “Pietro Acclavio”, nel Museo archeologico nazionale MArTA e nella sede della stessa ICO.

I programmi musicali previsti nella serie di momenti-social, hanno visto protagonista l’OMG con ensemble sempre diversi.

La rassegna “Unlocking music”

“Unlocking music” è una rassegna promossa dall’ICO Magna Grecia, con il patrocinio di Comune di Taranto, Teatro comunale Fusco, Regione Puglia e MiBACT – Ministero per i Beni e le Attività culturali.

In collaborazione con Assessorato Industria turistica e culturale – Regione Puglia, Teatro pubblico pugliese, PiiiL Cultura in Puglia – Piano strategico della Cultura della Regione Puglia e Fondo speciale per Cultura e Patrimonio culturale – Investiamo nel vostro futuro.

Preziosa, inoltre, la partecipazione agli eventi previsti nella programmazione streaming di Fondazione Puglia e Programma sviluppo.

I commenti degli organizzatori

«Con il direttore Piero Romano e la grande squadra dell’Orchestra Magna Grecia – ha dichiarato in occasione della presentazione della rassegna il vicesindaco e assessore a Cultura e Sport, Fabiano Marti – esiste un confronto continuo e costruttivo, condividiamo progetti, idee di alto profilo culturale e musicale; è nei momenti di difficoltà – il riferimento è alla crisi provocata dal Covid 19 – che si vede chi sa produrre idee».

«L’auspicio è che esecuzioni con ensemble e con l’intera orchestra – l’opinione di Piero Romano, direttore artistico dell’Orchestra Magna Grecia – possano essere quanto prima ripresi e riproposti, stavolta alla presenza del pubblico».

«L’esperienza e la necessità insegnano – il punto di vista del responsabile artistico della rassegna “Unlocking Music”, il maestro Maurizio Lomartire – che nei momenti difficili occorre trovare nuove soluzioni, inventare, sperimentare: è stata una sfida affrontare e realizzare un repertorio che ci auguriamo possa essere offerto quanto prima a un grande pubblico».

Il tema del primo concerto

Primo concerto ripreso dalla rassegna “Unlocking Music”, quello dedicato alla figura del grande musicista boemo Antonin Dvorak.

Dall’opera 77, un quintetto d’archi eseguirà “Allegro con fuoco” (Primo movimento) e “Scherzo – Allegro vivace” (Terzo movimento).

Evento precedenteAl via Monsters Taranto Horror Film Festival, edizione online
Evento successivoOrchestra e Coro nella Concattedrale di Taranto per l’opera inedita “Taras”