Sarà la piazza del paese per antonomasia, da sempre luogo di incontro per tutte le generazioni di grottagliesi, piazza Principe di Piemonte, ad ospitare per la prima volta la Cena in Bianco.

Si tratta del long-mob più noto d’Europa, già sperimentato ad agosto scorso a Grottaglie in piazzetta San Francesco De Geronimo. Proprio dal riscontro entusiastico di quanti vi hanno preso parte in quella prima edizione è nato il desiderio di rinnovare l’appuntamento anche quest’anno.

Nel corso di una conferenza stampa svoltasi nel dehors di un bar di piazza Principe di Piemonte le organizzatrici, Adina L’Assainato, Giulia Calogero e Giusy Pinto, hanno spiegato che rispetto alla passata edizione, si sono trovate a fare i conti, così come tutti coloro che quest’anno stanno organizzando eventi di piazza, con una normativa sulla sicurezza molto severa, che ha richiesto un grande dispiego di energie e un importante impegno finanziario. Ma ora ogni adempimento è stato assolto e non resta che aspettare sabato prossimo per ammirare piazza Principe di Piemonte così come non l’abbiamo mai vista: allestita elegantemente di bianco, con una candida invasione di centinaia di cittadini che si daranno un gran da fare ad apparecchiare con gusto ed originalità le loro tavole. Si comincia alle ore 17 con il montaggio di tavoli e sedie e l’allestimento della piazza, segue la fase di apparecchiatura delle tavole e alle 21 il via alla vera e propria Cena con lo sventolio dei tovaglioli.

Come sempre sarà un’occasione di socializzazione e di condivisione con amici ma anche con semplici conoscenti o perfetti sconosciuti. Tante saranno le sorprese per i commensali partecipanti, in primis dei premi, offerti dai commercianti che hanno scelto di sostenere la Cena in Bianco. Inoltre i partecipanti saranno accolti da un aperitivo tutto grottagliese, con prodotti tipici realizzati da storiche attività imprenditoriali locali. Non mancherà la musica a fare da sottofondo, e dopo cena, spazio alle danze con i brani scelti dal dj Antonio Piergianni.

Non solo convivialità e divertimento, la Cena in Bianco anche quest’anno avrà una finalità benefica. Nel corso della serata i partecipanti saranno invitati a devolvere volontariamente un’offerta all’Associazione Medici per San Ciro, per l’acquisto di un’autoambulanza da mettere a disposizione dei cittadini grottagliesi.

 

Evento precedenteVenerdì 14 luglio a Pulsano inaugurazione “On the beach”, rassegna cinematografica e Party anni ’80 – ’90
Evento successivoA Fragagnano in scena i “Route 96”, venerdì 14 luglio