Dopo i due percorsi di Hair Style e Make Up Artist, il progetto “Specchio specchio delle mie brame…” in fase di svolgimento presso la scuola secondaria di I grado “Don Sturzo”

di Grottaglie, si chiude lunedì 27 marzo pv dalle 14.30 alle 19.30 con il Fashion Style. Esperto esterno, in sostituzione di Carol Cordella impegnata su Set cinematografico, sarà Leonardo Ligorio, il noto Fashion Stylist che nel 2015 ha aperto con le sue collezioni il primo evento moda alla Biennale d’Arte di Firenze e rappresentato l’Italia nel 2016 all’Istituto della Cultura italiana a Vienna. Al suo attivo, malgrado la giovanissima età, vanta già numerosi show di moda estemporanea, lavorando per nomi noti della fotografia editoriale – “… gli accessori moda sono parte fondamentale di tutte le mie collezioni” spiega lo stilista “…poiché è da li che è iniziato tutto. Dalle richieste degli accessori, sia per lo stile casual che  per quello elegante, alla creazione dei primi abiti il salto è stato breve, creando collezioni moda che si sono subito imposte nel panorama dello style italiano tanto da farmi raggiungere traguardi importantissimi”. Il progetto si avvale della sponsorizzazione di: PM Profumerie Grottaglie di Margherita Palmisano – via Raffaello Sanzio 25 per le postazioni Hair Style e Make Up, e di Comes Sposa Wedding – unica sede Piazza Verdi – Grottaglie per le attrezzature Look Style. L’esperienza formativa che questo ultimo step del percorso apporterà agli studenti impegnati nel progetto sarà notevole, sia sotto il profilo prettamente scolastico con l’approfondimento delle conoscenze in campo tecnologico che della valorizzazione della propria fisicità attraverso la analisi delle caratteristiche personali di ciascuno, indice di unicità valoriale assoluta. Con la costruzione giocosa di outfit, che rispondano a ciò che fa “stare bene” con se stessi – Ben-essere – come recita la Mission del PTOF dell’I.C. “Don Bosco” di Grottaglie dove tale progetto è stato inserito, gli studenti analizzeranno lo “stare bene con gli altri”, guardarsi allo specchio ed imparare a riconoscersi nel riflesso del proprio corpo. Nell’ambito dell’incontro con i ragazzi, Leonardo Ligorio sarà affiancato dal Tutor Prof. Vittorio De Angelis – Docente di Tecnologia – per veicolare negli studenti l’importanza della conoscenza degli elementi tecnologici funzionali ad un corretto acquisto ed uso dei capi di abbigliamento moderni, oltre che dal Sociologo Dott. Ciro Annicchiarico, commentatore a bordo campo pronto ad accogliere i dubbi e le curiosità degli adolescenti in merito e tipiche dell’età. Guidati dai Tutor e dagli esperti il progetto si concluderà con la realizzazione di un total look da parte dei ragazzi dove, modella per un giorno, sarà la ideatrice e referente del progetto – Prof.ssa Raffaella Conversano – . Il Progetto, promuovendo la ricerca del sé attraverso l’analisi della personale unicità, ha puntato ad educare al rispetto dell’altro partendo dal superamento delle proprie differenze, quale percorso educativo efficace per prevenire quelle difficoltà relazionali note col termine di “Bullismo”. Per la sua realizzazione la scuola ha puntato a modalità nuove di approccio alla conoscenza dove innovazione digitale, tecnologia, scienze e lingua straniera hanno realizzato il connubio possibile.