foto: dodibattaglia.com

Ad inaugurare il ventaglio di appuntamenti della nuova stagione dell’orchestra ICO Magna Grecia sarà uno fra i migliori chitarristi a livello internazionale: Dodi Battaglia.

A causa di imprevisti sorti nei lavori di ripristino del Teatro Orfeo, il concerto di Dodi Battaglia con l’Orchestra della Magna Grecia in programma venerdì 18 ottobre alle 21.00 si terrà nel Palafiom, (e non a teatro Orfeo come precedentemente comunicato) complesso sportivo in via Mar Grande a Taranto. La scelta della sede per l’evento di apertura della ventottesima Stagione orchestrale dell’ICO Magna Grecia, è giunta dopo un sopralluogo e considerazioni di carattere tecnico per assicurare al pubblico la migliore alternativa possibile rispetto a quanto previsto dal cartellone. Nonostante la variazione anzidetta non sia dipesa dalla volontà dell’ICO Magna Grecia, la stessa si scusa per eventuale disagio che tale decisione potrebbe causare ad abbonati e possessori dei biglietti. Riprende, intanto, la prevendita dei biglietti per assistere al concerto di Dodi Battaglia con l’Orchestra della Magna Grecia. Info e biglietti: Orchestra della Magna Grecia, via Giovinazzi 28 (392.9199935), via Tirrenia n.4, tranne il sabato (099.7304422).

L’ex musicista dei Pooh calcherà il palcoscenico venerdì 18 ottobre, con una carrellata di brani tratti dall’album “PERLE – Mondi senza età“, oltre ai grandi successi che hanno scritto la storia della musica italiana. Oltre alle celebri hit come Piccola Katy, Tanta voglia di lei, Uomini Soli e Chi fermerà la musica, Dodi riserverà spazio a quelle canzoni meno note dello sterminato repertorio dello storico gruppo. Fra le 300 canzoni incise in cinquant’anni di carriera, alcune, pur non essendo proposte spesso live, sono rimaste nei cuori delle persone per anni, conservando un fascino indelebile nel tempo. Sarà quindi un’occasione unica per poter ascoltare dal vivo pezzi come “Un’anima”, “La nostra età difficile”, “Isabel”, ma anche i grandi brani strumentali come “Parsifal”, “Dove comincia il sole”, “Vale”.

Pooh verso la reunion?

Sono trascorsi già tre anni da quando i Pooh, il gruppo più longevo della musica italiana, si è ufficialmente sciolto. Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian e Stefano D’Orazio hanno segnato, con le loro canzoni, i ricordi di intere generazioni e in tanti sono a chiedere a gran voce un loro ritorno sulle scene. Recentemente, in un programma televisivo, Dodi Battaglia si è dichiarato favorevole a questa richiesta da parte dei fan, aggiungendo di voler proporre ai suoi ex colleghi, compreso Riccardo Fogli, di fare una reunion a scopo benefico. Che sia davvero l’inizio di un nuovo capitolo del gruppo? Intanto, sono tutti impegnati nelle rispettive tournée da solisti in giro per l’Italia, come pezzi sparsi di uno stesso cuore che, prima o poi, tornerà a battere all’unisono.

Dodi Battaglia – voce e chitarra. Piero Romano – direttore