Scelte (e numeri) importanti per una platea esigente. La stagione, meglio l’anno scolastico, del Crest e del Comune di Taranto offre un’accurata selezione di appuntamenti teatrali dedicati agli studenti, dalle scuole d’infanzia alle secondarie di II grado.

Il nucleo forte dell’iniziativa: 20 titoli e 34 repliche di spettacoli proposti da 15 compagnie tra le maggiori a livello nazionale di Teatro Ragazzi, oltre a 2 palcoscenici, il TaTÀ e il Teatro Fusco. Sedici titoli e trenta repliche per la stagione 2019-20 de “La scena dei ragazzi”, rassegna in matinée per le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I grado, promossa da Comune di Taranto e Teatro Pubblico Pugliese, in collaborazione con Crest.

Al TaTÀ di Taranto, in via Deledda al quartiere Tamburi, in calendario le compagnie Crest con “Celestina e la Luna” (11 e 12 novembre); Crest con “La bottega dei giocattoli” (27 novembre); Kuziba con “Nel castello di Barbablù” (9 e 10 dicembre); Teatro Popolare d’Arte con “Mare mosso” (30 e 31 gennaio); Sosta Palmizi / I Nuovi Scalzi con “Costellazioni. Pronti, Partenza… Spazio!” (5 e 6 febbraio); Teatro delle Briciole con “Terry” (10 e 11 febbraio); La Piccionaia / Babilonia Teatri con “Ho un lupo nella pancia” (17 e 18 febbraio); Quintoequilibrio / Teatro Evento con “(una) Regina” (1 marzo); Crest con “Ulisse. Nessuno è perfetto” (5 e 6 marzo); Drammatico Vegetale con “Leo, uno sguardo bambino sul mondo” (9 e 10 marzo); Crest con “Come il brutto anatroccolo” (17 e 18 marzo); Fontemaggiore con “Sogno” (24 e 25 marzo); Giallo Mare Minimal Teatro con “La Regina delle Nevi. Battaglia finale” (30 e 31 marzo); La Luna nel Pozzo con “L’isola… dove la plastica prende vita” (2 e 3 aprile); Crest con “Biancaneve, la vera storia” (21 aprile); Granteatrino con “Bruno lo zozzo e gli amici immaginari” (29 e 30 aprile). Sipario ore 10.30.

Quattro titoli per la stagione 2020 di “Scena futura”, rassegna in matinée per le scuole secondarie di II grado, promossa da Crest e Comune di Taranto. Al Teatro Fusco di Taranto, in via Ciro Giovinazzi 49, in programma le compagnie IP Teatri Impertinenti con “Zhoran. Storie di zingari e violini” (21 gennaio); Crest con “Ulisse. Nessuno è perfetto” (4 febbraio); Teatro dei Borgia con “Cabaret Sacco e Vanzetti” (2 marzo); Teatrermitage con “Sola contro la mafia” (18 marzo).

Sipario ore 10.30. Informazioni e prenotazioni (aperte): ufficio scuola Crest, responsabile Cinzia Sartini, mail cinziasartini@teatrocrest.it, tel. 099.4725780 (interno 3), mobile 328.0010900, fax 099.4725811.