Venerdì 4 maggio musica al Museo Sigismondo Castromediano di Lecce con il concerto di Nicola Marvulli Tiziana Columbro. Una coproduzione, Polo Museale del Salento diretto da Luigi De Luca e Camerata Musicale Salentina, preludio di una collaborazione destinata a consolidarsi sulla volontà di promuovere cultura e avvicinare sempre più i cittadini all’arte e ai luoghi che la conservano.

Dopo il successo del concerto dell’Orchestra ungherese “Hungarian International Symphonic Orchestra”, realizzato in collaborazione con Il Balletto del Sud, il Museo provinciale torna così a farsi palcoscenico sperimentando nuove dimensioni sonore. Sarà la volta di de Bériot, Franck, Ravel e Debussy. Un concerto per violino e pianoforte “in Pinacoteca” dove, alla musica, farà da eco la bellezza dei numerosi dipinti che documentano gli influssi bizantini, veneziani e una sezione dedicata alle ceramiche, al vasellame, ai bronzi e agli argenti dell’età barocca. Ma l’intero repertorio museale sarà accessibile al pubblico grazie all’accordo straordinario tra i due promotori che consentirà, acquistando il biglietto per lo spettacolo, di usufruire di una visita gratuita alla scoperta dei tesori del Museo più antico di Puglia. Il biglietto avrà un costo di 10 euro, i bambini, fino a 6 anni, potranno accedere a soli 2 euro. Ma c’è di più perché per l’evento di venerdì 4 maggio si potrà anche usufruire del biglietto sospeso: “chi ama cultura dona cultura” è questo il senso e, come nella tradizione napoletana in cui se qualcuno ha qualcosa da festeggiare o è di buon umore beve un caffè al bar ma ne paga due per chi non può permetterselo sarà così anche per il concerto. Il concerto avrà inizio alle 20. Alle 19, invece, si terrà la visita guidata del Museo. A fine concerto, infine, chiusura in bellezza con una degustazione di vini, bontà e prelibatezze salentine a cura di Caffè Alvino – Le Dolci Fantasie.

BIGLIETTI

Posto Unico:Intero € 10, Ridotto* € 8, Under 6 anni € 2 * La riduzione è valida per: over 65 anni | under 35 anni | Docenti | Studenti | Soci BiCinema | Abbonati alla Stagione Concertistica e ai Concerti con Aperitivo 2017-18 ABBONAMENTI: Posto Unico:Intero € 40, Ridotto* € 30. Per info: 0832/309901 – 3480072655 Email: biglietteria@cameratamusicalesalentina.com

GLI ARTISTI

Nicola Marvulli: Diplomato con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio di Pescara nella classe di P. Binchi, si è avvalso dei consigli di numerosi maestri, tra i quali Felice Cusano, Salvatore Accardo, Giulio Rovighi, Sergej Krylov, Sigiswald Kuijken. Dopo il biennio di perfezionamento presso la Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida di F. Cusano, ha conseguito il Master of Arts in Music al Conservatorio di Lugano nella classe di Klaidi Sahatci; a Lugano, per Ticino Musica, è stato selezionato come spalla dell’Ensemble Internazionale Opera Studio. Premiato in numerosi concorsi e rassegne (Ortona, Torino, Guardiagrele, Vittorio Veneto), ha debuttato come solista con l’Orchestra Sinfonica di Pescara all’età di 11 anni. Nel corso degli anni ha eseguito come solista con diverse orchestre il Concerto di Haydn in Do maggiore, il Concerto op.64 di Mendelssohn, la Czarda di Monti e il Concerto op.22 di Weniawski. Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica Abruzzese (Parco della Musica, Roma), con l’Orchestra di Pommersfelden (Prinzregententheater, Monaco), l’Orchestra da Camera Colibrì e il Quintetto d’archi La Chiave Armonica. Suona stabilmente con i Solisti Aquilani, con i quali si è esibito nei teatri di Como, Lubiana, Genova, Milano, Bergamo e Roma, collaborando con artisti del calibro di Vladimir Ashkenazi, Misha Maisky e John Malkovich.

Tiziana Columbro: Intraprende gli studi con la madre G.Fischetto per proseguire e diplomarsi presso il Conservatorio di Pescara con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore a soli 17 anni. Sempre con il massimo dei voti, ha completato il Corso triennale di Alto Perfezionamento tenuto da P.Bordoni presso l’Accademia Musicale Pescarese, proseguendo poi con P. Iannone. Ha partecipato a numerose masterclass con pianisti di fama internazionale (tra cui A. Kobrin, P. De Maria, A. Lucchesini, A. Frölich, G. Luisi, L. Morales, O. Maione, V. Bermann…), dai quali ha ottenuto lusinghieri riscontri per le sue spiccate qualità musicali. Si è esibita in diverse sedi italiane per importanti associazioni concertistiche, tra le quali la Società Barattelli de L’Aquila, l’Accademia Filarmonica Romana, la Settimana Mozartiana (CH). Dopo il debutto con Mozart a quattordici anni con l’Orchestra Sinfonica di Pescara, ha eseguito con altre orchestre il Concerto op.19 di L.V. Beethoven e il Concerto op. 54 di R. Schumann. Sin da giovanissima, si è distinta in concorsi e rassegne nazionali e internazionali (Reggio Emilia, Viterbo, L’Aquila, Pesaro ecc.) risultando vincitrice di primi premi assoluti, borse di studio e concerti premio. Laureanda del Biennio Specialistico in Musica da Camera presso il Conservatorio di Pescara, frequenta attualmente il Master di pianoforte a indirizzo concertistico presso MDW – l’Universität für Musik und darstellende Kunst di Vienna. Interessata alla musica in ogni suo aspetto, ha conseguito con il massimo di voti e la lode la laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche, con una tesi sperimentale inerente la ricerca neuroscientifica in ambito musicale.