Voce e spazio ai giovani talenti della scena rock pugliese nell’undicesima edizione del Rock Metal Fest, imperdibile evento live dell’estate pugliese organizzato dall’associazione Rock Metal Events Onlus, con il patrocinio del comune di Pulsano, della Provincia di Taranto, del CSV di Taranto e della Regione Puglia.

Con lo scopo di promuovere le band underground rock e metal, il RMF apre ogni anno una selezione a cui rispondono coloro che aspirano ad esibirsi con la loro band, inviando il materiale necessario, cartaceo e sonoro, esaminato e giudicato dalla direzione artistica della RME che decreta chi calcherà il palcoscenico. Oltre alla musica live, l’area del concerto sarà invasa da numerosi stand con food & drink, oltre a merchandising, magliette, bracciali, dischi, fumetti e tanto altro. Guest star della serata sarà la band Furor Gallico.

Le band

L’appuntamento dell’edizione 2019 è fissato al 13 agosto nello spazio allestito presso la Zona Industriale di Pulsano e, tra le oltre 60 compagini candidate, vedrà protagoniste le quattro band selezionate:

Last Resistance – Alternative Metalcore: Gruppo metalcore brindisino, è composto da fratelli Vito e Mino Mingolla, Andrea Caiulo, Lorenzo Valentino e Federico Saponaro. Le sonorità del gruppo fanno eco ai capisaldi del metalcore più “old school” come Killswitch Engage, All that Remains, As I Lay Dying e Lamb Of God.

New Disorder – Alternative metal: Di origini romane, si formano nel 2009, e hanno 3 album all’attivo. Negli anni hanno avuto l’onore di esibirsi su alcuni dei palchi più prestigiosi d’Europa, sia da headliner che come band di supporto a nomi illustri della scena metal internazionale come Pain, Breakdown Of Sanity, Korpiklaani e Betraying The Martyrs. Il loro ultimo album “Mind Pollution” è uscito lo scorso marzo con l’etichetta spagnola Art Gates Records.

Psycholies – Post Industrial Rock: Quattro giovani musicisti del capoluogo pugliese, con alle spalle diverse esperienze musicali, hanno deciso di unire le rispettive strade nel 2014, dando vita alla band. Il loro debutto sul mercato discografico risale al 2016, con l’album Inner Labyrinth, che ha visto la partecipazione di Victor Love, frontman dei Dope Stars Inc., che suona tutte le parti elettroniche.

Red Riot – Thrashin’ Sleaze Metal: Formata da Lexy Riot (basso) e JJ Riot (chitarra) e Scar (batteria), Max Power (chitarra) e Fred Riot (voce), la band proveniente da Nocera Inferiore rilascia il suo primo EP “Fight” nel 2016. Da lì, una serie di concerti in tutta Europa, fino al primo vero album “Seek! Kill! Burn!” rilasciato lo scorso ottobre.