Si tiene dal 30 Agosto al 1° Settembre l’evento all’aperto “Qcine. Festa del Cinema da Mangiare” a Campomarino di Maruggio.

Prevista per la ottava edizione la proiezione dei film Green Book, Bangla (Nella Foto) e Il Mistero di Bellavista (omaggio a Luciano De Crescenzo) con degustazioni e incontri con personaggi del cinema e della cultura. Durante ciascuna serata è prevista la preparazione e degustazione in piazza del piatto visto in una scena del film in programma. I piatti di questa edizione sono: il pollo fritto alla Green Book, il Chotpoti Fuska e i maccheroni al ragù. Questo il calendario annunciato (ore 21:00 Piazzale Italia).

Programma

Venerdì 30 Agosto = Proiezione film Green Book e discussione sui migranti con l’avvocato Nicola Lonoce, esperto in diritto dell’immigrazione. Sarà presentato anche il cortometraggio Apolide di Alessandro Zizzo, alla presenza del regista.

Sabato 31 Agosto = Proiezione film Bangla, Nastro d’Argento per la migliore commedia 2019 presentato dal regista e attore Phaim Bhuiyan. La famiglia Salerno, alla presenza di Alfredo Longo, Sindaco di Maruggio, conferirà il “Premio Pietro Salerno” in memoria del grande e appassionato esercente che con le sue sale cinematografiche ha regalato emozioni a migliaia di spettatori della provincia di Brindisi e Taranto.

Domenica 1° Settembre = Proiezione film Il Mistero di Bellavista, con la testimonianza del regista Nico Cirasola, collega e amico di De Crescenzo e autore del libro “Da Angelo Musco a Massimo Troisi. Il cinema comico meridionale”, che parlerà della sua esperienza con il grande scrittore e regista napoletano. Sarà, inoltre, presentato lo spot “Qcine. Il Cinema da mangiare” di Dario Di Viesto.

Manifestazione diretta dal produttore cinematografico Alessandro Contessa e dallo sceneggiatore e regista Luigi Sardiello, organizzata da Bunker Lab, con il contributo di Comune di Maruggio, Apulia Film Commission e Regione Puglia in collaborazione con Associazione Maruggio e Dintorni e il circolo Anspi Emmaus Maruggio.