TARANTO – Torna la nuova e attesissima stagione concertistica “Eventi Musicali” dell’Orchestra ICO Magna Grecia, giunta alla sua XXVII stagione, ricca di sorprese e di conferme. Gli appuntamenti 2018/2019 vedono la grande musica che incontra le emozioni del pubblico, in linea con l’obiettivo dell’Orchestra della Magna Grecia di un modello di cultura per tutti.

Si è svolta questa mattina nella Sala degli Specchi del Comune di Taranto la conferenza stampa di presentazione del programma che porterà in un viaggio musicale dal classico, al pop, al folk, alla lirica, al reggae, fino ad arrivare all’interazione con il teatro e la cinematografia. La talentuosa violinista Anna Tifu, la leggenda del pianoforte Michel Camilo, il gospel di Vincent Bohanan & The Sound of Victory, l’ironia di Igudesman & Joo e il teatro di Claudia Gerini, la voce di Tony Hadley, sono alcuni dei grandi nomi proposti dall’ICO. Hanno partecipato all’incontro: il direttore artistico dell’Orchestra ICO Magna Grecia Piero Romano, il curatore della rassegna Stili a confronto Maurizio Lomartire, il direttore del dipartimento regionale turismo, economia della cultura e valorizzazione del territorio Mauro Paolo Bruno, l’assessore comunale alla cultura Fabiano Marti, il presidente di Confindustria Taranto Vincenzo Cesareo, il responsabile Ubi Banca centro imprese Puglia Sud-Matera Ascanio Carlucci e il responsabile della filiale di Taranto Agenzia centrale Daniele Lopalco. “L’Orchestra della Magna Grecia – ha dichiarato il Maestro Piero Romano – mira ad innovare costantemente il sistema dello spettacolo dal vivo. Nel segno costante di apertura a ogni genere musicale il nostro motto resta “una cultura per tutti”. “La programmazione della stagione dell’Orchestra della Magna Grecia è eccezionale – ha aggiunto il direttore regionale Mauro Paolo Bruno – e prevede interazioni tra varie tipologie di spettacolo e unisce Taranto e Matera che in questo momento è quanto mai attuale e necessario”. “Le realtà come l’ICO Magna Grecia – ha sottolineato l’assessore comunale Fabiano Marti – possono cambiare le sorti della città. Continueremo a lavorare per un cambiamento fatto con la cultura”. Un ricco cartellone di venti appuntamenti a partire dal 29 ottobre 2018 al 16 maggio 2019 andrà ad animare la città con musica e cultura, unendo la degustazione di prodotti tipici prima o dopo i concerti:

Primo appuntamento lunedì 29 Ottobre 2018 con

IGUDESMAN & JOO

Big Nightmare Music

Aleksey Igudesman – violino

Hyung-ki Joo – pianoforte

Follie musicali

Milioni di spettatori di YouTube per i musicisti Aleksey Igudesman e Hyung-ki Joo che hanno conquistato il mondo con i loro spettacoli unici ed esilaranti.  La musica classica arriva a tutti con l’ironia del duo musicale formato dal violinista russo Aleksej Igudesman e dal pianista anglo-coreano Richard Hyung-ki Joo. Combinando la commedia con la musica si sono esibiti sui più grandi palcoscenici del mondo e con le più importanti orchestre come la New York Philharmonic e la Chicago Symphony Orchestra.

Martedì 13 Novembre 2018

DANZE DEL MEDITERRANEO

Viviana Lasaracina – pianoforte

Piero Romano – direttore

Musiche di Theodorakis, Bernstein, Saint-Saëns

Viviana Lasaracina, pianista tarantina vincitrice di numerosi concorsi pianistici nazionali ed internazionali, è stata invitata a suonare in importanti stagioni concertistiche e Teatri in Italia e all’estero.

Martedì 27 Novembre 2018

TONY HADLEY

Piero Romano – direttore

I classici del pop inglese

Un evento imperdibile con Tony Hadley, l’ex frontman degli “Spandau Ballet”, gruppo musicale leader del movimento New romantic anni ’80. Hadley nel 2011 ha cantato con il rapper Caparezza per la realizzazione del singolo “Goodbye Malinconia”.

Mercoledì 19 Dicembre 2018

CHRISTMAS GOSPEL SYMPHONY

Vincent Bohanan

& The Sound of Victory

Antonio Palazzo – direttore

Il vero Gospel sinfonico

Ha un suono che sa di Africa, Groove e Soul: Vincent Bohanan & The Sound of Victory per lo spettacolo “AMERICAN XMAS GOSPEL”. Se è presto per pensare al Natale non è presto per pregustare l’evento che propone un’avvincente versione sinfonica del gospel. Il palco dell’Orchestra della Magna Grecia sembrerà il cuore di una chiesa di Brooklyn e gli ascoltatori saranno trasportati in un viaggio musicale dai risvolti talvolta inaspettati con il coro che ha cantato anche con la grande cantante statunitense Mariah Carey.

Giovedì 10 Gennaio 2019

IL FASCINO DEL VIRTUOSISMO

Anna Tifu – violino

Luigi Piovano – direttore

Musiche di Sarasate, Brahms e Chausson

La violinista Anna Tifu è stata enfant prodige diventata una conferma talentuosa, a soli 8 anni ha vinto il primo premio con menzione speciale alla Rassegna di Vittorio Veneto, a 11 anni ha debuttato come solista con l’Orchestra National des Pays de la Loire e l’anno dopo alla Scala di Milano. Per la sua bravura e la sua bellezza è stata testimonial della campagna pubblicitaria 2011 di Alitalia insieme a Riccardo Muti, Giuseppe Tornatore ed Eleonora Abbagnato.

Lunedì 21 Gennaio 2019

LE MERAVIGLIE D’ITALIA

con Vittorio Sgarbi

Michele Nitti – direttore

Il tesoro d’Italia tra musica e parole

Uno spettacolo musicale che prende spunto dalla celebre mostra presentata dal critico d’arte Vittorio Sgarbi all’Expo di Milano e immortalata dalla sua opera editoriale “L’Italia delle meraviglie”.

Mercoledì 30 Gennaio 2019

INDIMENTICABILE LUIS

Con Vittorio De Scalzi

Giorgio Verdelli – voce narrante

Coro di voci bianche

Piero Romano – direttore

Il concerto racconterà l’ecletticità del Maestro Luis Bacalov che ha scritto musiche per i bambini, musica pop, musiche da film, musica rock e musica sinfonica. Partendo dalla celebre canzone “Ci vuole un fiore” scritta da Bacalov in collaborazione con Sergio Endrigo, sino a “Questo nostro amore”, “La Partita di Pallone”, “Il ballo del mattone”, “Auguri a te” ed ancora il “Concerto grosso” dei New Trolls oltre alle splendide musiche da film intramontabili.

Domenica 3 Febbraio 2019

4 STAGIONI 3D

Quattro cartoline dall’Italia

Dino De Palma – violino

Sarah Rulli – flauto

Leandro Summo – video designer

Nicola D’Agnelli – stage manager

Lorenzo Passerini – direttore

Musiche di Piazzolla, Richter, Vivaldi, Glass

Una visione modernissima delle quattro stagioni che partendo da Vivaldi sono state raccontate musicalmente anche da Glass, Piazzolla e Richter,  che in questo caso saranno accompagnate da immagini di forte impatto proiettate sugli enormi schermi posti intorno all’orchestra.

Domenica 10 Febbraio 2019

CLASSICAL EVERGREEN

Enrico Bronzi  – violoncello

direttore vincitore del Concorso Nino Rota 2018

Il concorso internazionale di direttori d’orchestra provenienti da ogni parte del mondo premia giovani direttori che mostrano il loro talento in una sfida musicale all’ultima nota. Enrico Bronzi, uno dei più grandi violoncellisti italiani ospitato in tantissime sale da concerto del mondo tra cui la Filarmonica di Berlino e il Mozarteum di Salisburgo.

Giovedì 14 Febbraio 2019

PAROLE DI CARTONE

con MONI OVADIA & MARIO INCUDINE

Valter Sivilotti – direttore

“Canti e Cunti”

Mario Incudine è cantante, attore teatrale e polistrumentista italiano. Esponente della musica popolare siciliana, ha collaborato al videoclip del singolo di Biagio Antonacci “Mio fratello”, per la regia di Gabriele Muccino con la partecipazione dei fratelli Giuseppe e Rosario Fiorello. Storie di migranti raccontate con la memoria e le musiche della popolazione siciliana e di chi vuol trovare il coraggio di lasciare la propria terra avara di piogge.

Giovedì 21 Febbraio 2019

QUALCHE ESTATE FA

con CLAUDIA GERINI & Solis String Quartet

Maurizio Lomartire – direttore

Vita, poesia e musica di Franco Califano

Claudia Gerini sarà sul palco in doppia veste di attrice e cantante con lo spettacolo “Qualche estate fa” Vita e Musica, un omaggio all’indimenticabile Franco Califano con il Solis String Quartet. La storia artistica di Califano si è sempre intrecciata, per scelta consapevole, con quella umana, al punto che il personaggio, forse, ha spesso finito con il mettere in ombra l’autore di tanti successi. “Qualche estate fa” prova a riportare in equilibrio le due dimensioni, facendo di alcune canzoni molto amate il punto di partenza per raccontare la vita dell’autore.

Lunedì 4 Marzo 2019

IL SUONO DEL MITO

Matthias Schlubeck – flauto di pan

Luigi Piovano – direttore

Musiche di Schumann, Strauss

Un progetto dedicato ai fiumi ed al fluire dell’acqua e simbolicamente al fluire della musica. Partendo dal Reno raccontato nella Sinfonia schumaniana “La Renana” sino al celeberrimo valzer di Strauss “Sul Bel Danubio Blu” sino alla rievocazione sonora del mito attraverso il Flauto di Pan suonato dallo straordinario maestro Schlubeck.

Domenica 10 Marzo 2019

“CONTRO UN COR CHE ACCENDE AMORE”

Dedica all’opera lirica

I grandi duetti d’opera – una dedica alle grandi pagine di tensione, passione e contrasti d’amore delle opere liriche.

Mercoledì 13 Marzo 2019

UN MARE DI MUSICA

immagini a cura dall’associazione

Jonian Dolphin Conservation

Maurizio Lomartire – direttore

Un progetto che nasce dal connubio tra musica e natura, valorizzando le bellezze del territorio attraverso le immagini del mare e della fauna marina, grazie alla collaborazione con la Jonian Dolphin Conservation e Carmelo Fanizza.

Giovedì 21 Marzo 2019

CARMINA SPARTANI

L.A. Chorus

Maya Sar – voce

Dorina Leka – voce

Valter Sivilotti – direttore

Da Matera a Plovdiv

Un viaggio che parte da un’aria di E.R. Duni e si amplifica attraverso una metamorfosi sonora che attraversa le culture dei territori che uniscono, con un itinerario immaginario, Matera, Taranto e Plovdiv, passando dalle culture di nazioni come Albania, Croazia, Montenegro, Bulgaria. Una commissione dell’Orchestra della Magna Grecia che sarà ascoltata per la prima volta con la voglia di lasciare un documento artistico-musicale nella storia della nostra terra.

Mercoledì 27 Marzo 2019

REQUIEM DI VERDI

Coro Regionale ARCoPu

Gianluigi Gelmetti – direttore

Inaugurazione del Mysterium festival

Venerdì 5 Aprile 2019

UN CLASSICO UN PO’ ROCK

Roman Kim – violino

Jesus Medina – direttore

Musiche di Paganini, Kim

Roman Kim con la passione del rock e di Paganini stupisce il pubblico con un virtuosismo mozzafiato, l’energia sfrenata e sensibilità artistica. Si dedica costantemente alla riscoperta del repertorio romantico per sé e per il suo pubblico. Frequenti sono le sue escursioni nelle musiche di Michael Jackson e Deep Purple.

Venerdì 12 Aprile 2019

L’ERA DI BOB MARLEY

Mitchell Brunings – voce

Roberto Molinelli – direttore

Il reggae sinfonico

Una nuova sfida dell’Orchestra Magna Grecia che porta i colori del reggae nelle atmosfere sinfoniche insieme ad un grande interprete risultato vincitore di “Vojce of Holland” 2014 per il particolare colore della sua voce che ricorda  il leggendario Bob Marley

Mercoledì 17 Aprile 2019

EVENTO MYSTERIUM FESTIVAL

Concerto inserito nel Mysterium Festival 2019

Giovedì 16 Maggio 2019

UN PIANO…IN SALSA LATINA

Michel Camilo – pianoforte

Piero Romano – direttore

Musiche di Camilo, Bernstein

La leggenda viaggia sui tasti bianchi e neri del pianoforte con Michel Camilo, uno dei più grandi artisti latino-americani, il virtuoso pianista nato nelle matrici musicali ispaniche che ha reinterpretato in chiave jazz la sua cultura e ha affiancato i più grandi artisti del nostro continente. L’ospite eccellente torna a Taranto con la sua musica dopo l’indimenticabile concerto del 2010 con l’Orchestra Magna Grecia in cui incantò per oltre due ore il numerosissimo pubblico nella sala del Teatro Orfeo. Un’occasione da non perdere per ascoltare dal vivo il pianista, per provare l’energia di una tempesta tropicale che si scatena su 88 tasti.

Gli eventi si svolgeranno in massima parte al Teatro Orfeo con inizio alle ore 21.00.

Gli eventi del 03/02/2019, del 10/02/2019 e del 10/03/2019 si terranno in luogo da definire alle ore 19.15.

Il concerto del 27/03/2019 si svolgerà nella Concattedrale Gran Madre di Dio alle ore 20.30

“Seguiteci attraverso l’abbonamento – ha ricordato il direttore artistico dell’ICO Piero Romano – per vivere con noi serate indimenticabili e contribuire a rafforzare l’Istituzione Magna Grecia e la vostra città”. nSi intensifica la campagna abbonamenti con un costo medio a concerto da 12 a 14,5  euro. 290€ poltronissima, 270€ platea centrale e I galleria, 245€ II e III galleria

  EVENTI MUSICALI PER IL PROGETTO MaTa

Il progetto MaTa crea un asse culturale tra Matera e Taranto con un’offerta musicale in esclusiva nelle due città, per animare teatri, auditorium, chiese e piazze. Il fine ultimo è creare un veicolo per unificare le attività organizzate dalla ICO Magna Grecia, in un grande sipario interregionale. L’OMG unisce virtualmente Matera e Taranto già dall’anno 2000, da quando si è inteso investire nella biterritorialità di città legate dalla profonda vocazione culturale e a soli 60 km di distanza in linea d’aria. MaTa, come Matera e Taranto in un ideale asse di congiunzione tra le due realtà. Per informazioni: a Taranto presso Orchestra della Magna Grecia, in via Tirrenia n.4 (099.7304422 – 392.9199935). www.orchestramagnagrecia.it