Ecco gli ingredienti che l’Associazione UCP Unione Commercianti Polignano, insieme alle associazioni di categoria (Albergatori, Ristoratori e Confartigianato) sta mettendo insieme per regalare un altro incantevole Natale alla città pugliese “perla dell’Adriatico”, Polignano a Mare.

Non a caso, il cartellone di eventi previsti per l’intero periodo natalizio si intitola “Magarìa” che, in dialetto siculo, sta a rappresentare proprio un incantesimo, qualcosa di magico e di buon auspicio, andando così a sottolineare e valorizzare gli elementi caratterizzanti la festa più attesa dell’anno. Non sarà di certo il freddo dell’inverno a trattenere i polignanesi e tutti i visitatori dai paesi limitrofi, trepidanti di trascorrere una serata all’insegna della musica, dello shopping e del gusto, concedendosi il piacere di una passeggiata tra le casette di Natale allestite per l’occasione. A partire da sabato 2 dicembre fino a domenica 7 gennaio, ogni weekend sarà l’occasione giusta per catapultarsi in questo villaggio dei sogni, costellato da alberi di Natale giganteschi, decorazioni a tema e spettacolari scenografie luminose per le strade, con alcuni proiettori che faranno brillare la Lama Monachile vista mare e monte, il palazzo San Giuseppe, l’Arco Marchesale, lo Scoglio dell’Eremita, il monumento dei caduti, la torre di San Vito e la celebre statua di Domenico Modugno. Le strade diventeranno un palcoscenico a cielo aperto per diversi gruppi musicali (Mr. Queen, Orecchiette Swing, Napolatino Band, Mustacchi Bros, Tammorra felice, Le 3 Corde) che andranno ad “aprire le danze”, il 2 e 3 dicembre, in concomitanza all’accensione delle luminarie. Numerosi artisti di strada si alterneranno nelle varie serate, fra il 7 e il 10 dicembre, tra cui il Babbo Natale FreeStyle; Lorelfo e il Natale salvato; Thaos Fire Play¸ Violino Acrobatico; Mr. Big! (Circus Cabaret); Lillo birillo (Magicomicshow); Skizzo Show; Ale & Oli; Menti Ardenti; Bolle Show; Ale & Yoltic Show; Circo Dis-tratto; Fiocchettina show; Sylvie fire show; Travie circus; Elfi e mascotte. Immancabile lo spazio riservato alle Street Band (Junior Band, QuattroPerQuattro, Euro Band, Assurd Batukata) che si esibiranno tra il 16 e 17 dicembre. Mentre la piazza centrale sarà ravvivata da vari concerti e spettacoli di danza, proposti dalle Scuole di Ballo della città, non mancheranno i famosi mercatini di Natale, vetrina d’eccezione per le creazioni caratteristiche dell’artigianato locale, e laboratori creativi a misura dei bambini. A rendere ancora più suggestiva l’atmosfera, risuoneranno in filodiffusione per le strade le più belle canzoni natalizie intrecciate alle tradizionali melodie degli zampognari, mentre i commercianti enogastronomici penseranno ad accarezzare i palati più raffinati, offrendo le specialità tipiche pugliesi all’esterno dei propri punti vendita, nel clima festoso di un vero e proprio Street Food. Naturalmente, i riflettori dell’intero evento non potevano che essere puntati su di lui, Babbo Natale, che non solo concederà ai più piccoli di poter visitare la sua bella Casetta, ma farà il suo ingresso in città in sella alla sua slitta, il 22 e 23 dicembre. Per garantire un piacevole svolgimento dell’evento, patrocinato dal Comune di Polignano, in tutti i weekend del periodo natalizio il centro della città resterà chiuso al traffico. La Direzione Artistica di tutti gli spettacoli sopra elencati sarà affidata a Manuel Manfuso presidente dell’Associazione Smile già noto in diverse città della Puglia per i suoi eventi, che proprio da Polignano a Mare è partito il tour del 2017 dello SMILE CIRCUS – il circo del sorriso, svolto poi in diverse città della Puglia, ultima Cisternino il 25 Novembre con un successo strepitoso. Sempre a cura dell’Associazione Smile il mercatino di Natale che sarà presente in tutti i weekend. BUON MAGARIA A TUTTI…