«L’unico modo per resistere alle tentazioni è cedervi» scriveva Oscar Wilde. E come dargli torto, soprattutto quando si fa riferimento alla tentazione per eccellenza, il cioccolato. Ecco perché i più golosi non potranno lasciarsi sfuggire l’appuntamento con “La Magia del Cioccolato”,

l’iniziativa organizzata dall’associazione culturale Puglia Insieme si Può, che ravviverà il centro cittadino di Brindisi dal 6 al 10 dicembre prossimi. Giunto alla sua V edizione, l’evento vedrà coinvolti decine di espositori di cioccolato provenienti da tutta Italia, e sarà arricchito da un laboratorio per professionisti del settore gestito direttamente dagli ambasciatori Caffarel i Maestri Gennaro Volpe, Marco Massi e Paolo Antico, e un laboratorio per bambini gestito dai Maestri cioccolatieri Fabio Ravone, Nicola Ravone e luca Chiriacò. Per la prima volta a Brindisi sarà prodotto il cioccolatino Baciocco, che non sarà più soltanto la mascotte impegnata ad intrattenere i più piccoli, ma sarà realizzato interamente con le materie prime messe a disposizione da Caffarel. Esposto in un apposito stand, questa prelibatezza avrà il cuore di cioccolato bianco, al latte e fondente. I commercianti del centro ed alcune grandi aziende che operano nel territorio acquisteranno una parte del prodotto da donare ai piccoli degenti del reparto di pediatria dell’ospedale Perrino di Brindisi. Questa iniziativa di anno in anno va specializzandosi, cercando di soddisfare  non solo le esigenze dei visitatori, delle famiglie e degli amanti del cioccolato, ma anche degli “addetti ai lavori” come pasticcieri e cioccolatieri ai quali sono dedicate le demo, organizzate in collaborazione con il main sponsor Caffarel,  tenute dagli Ambasciatori della stessa azienda. Fra questi Gennaro Volpe che si cimenterà in una dimostrazione, la produzione del torrone morbido, durante la quale saranno impiegate le materie prime  della linea “Caffarel professional”. Immancabile il laboratorio allestito in piazza Cairoli riservato alle attività che vedranno protagonisti gli studenti delle scuole elementari del territorio e, ancora, Sculture di Cioccolato a cura dei Maestri Ciro Bernardi e Antonio Comelli, e serate musicali a tema natalizio.