cabaret
Immagine: Pixabay

Dal 16 al 29 agosto si svolgerà la 25^ edizione del Festival del Cabaret di Martina Franca, manifestazione organizzata dall’associazione Sirio il cui presidente è Giovanni Tagliente, che porta sul palco talentuosi comici emergenti provenienti da tutta Italia e cabarettisti di fama nazionale.

Nonostante le difficoltà organizzative rese ancor più complicate per via dell’emergenza sanitaria, questo traguardo importante sarà suddiviso in due momenti: il primo, dal 16 al 26, sarà dedicato ai festeggiamenti in onore del Festival, con numerosi recital e spettacoli; nei successivi tre giorni, poi, si terrà la tradizionale competizione tra giovani cabarettisti italiani.

“È difficilissimo lavorare ad un festival così ricco dal punto di vista artistico – ha affermato Giovanni Tagliente – perché noi siamo un’associazione che produce in autonomia, senza grossi sovvenzionamenti. Riusciamo a produrlo con gli incassi maturati durante l’anno dai vari spettacoli. Senza aver potuto allestire show è davvero difficile. Tra l’altro le attuali e precauzionali capienze ridotte non ci aiutano. Ma tutto sommato siamo felici di essere tornati a lavoro. Quindi ci rimbocchiamo le maniche allestiamo questa edizione con il sorriso”.

Il festival sarà ricco di sorprese per i 25 anni, che sono un traguardo importante sia per il Festival, portato avanti con dedizione e sacrificio dall’associazione Sirio e dalla famiglia Tagliente, che per l’intera comunità martinese.

La manifestazione porta nel comune tarantino sempre numerose persone, la maggior parte delle quali provenienti da altre località, generando un importante flusso turistico. Inoltre porta a Martina Franca anche i nomi più prestigiosi della comicità italiana, dando cosi lustro al paese.

“Gli artisti in estate non sempre sono disponibili, o perché sono impegnati con il cinema o perché si riposano dopo le produzioni tv della stagione invernale. Tuttavia abbiamo molti amici che fanno parte delle nostre rassegne che come sempre non mancheranno. Oltre a qualche altro importante artista che sicuramente interverrà per festeggiare con noi questo importante traguardo”.

Certezze del Festival sono i presentatori Mauro Pulpito e Debora Villa. Lui è ormai un veterano di questa manifestazione con 19 anni di presenza. Lei da quattro anni al suo fianco rappresenta la quota rosa più divertente della kermesse.

Evento precedente“TAlassà – Panchine Letterarie”: progetto di arredo urbano a Taranto
Evento successivoTaranto, ciclopasseggiata contro la violenza di genere