Ritorna la Festa della Cipolla Rossa di Acquaviva delle Fonti, orgoglio del territorio dell’entroterra pugliese e presidio slow food della Puglia che in occasione dei prossimi 21 e 22 luglio 2018 sarà opportunamente celebrata presso la città della provincia di Bari con stand dedicati e musica.

Alla base della Festa della Cipolla Rossa regna sempre l’amore verso la propria terra, resta florida e ricca di un entusiasmo che raramente si può ammirare altrove. Sono proprio i ragazzi della città di Acquaviva delle Fonti ad aver organizzato l’edizione di quest’anno di un festival che si è sempre dimostrato capace di attirare centinaia di appassionati, una scommessa sul territorio che equivale a una dichiarazione d’amore per un comune che ha sempre saputo dare tanto ai suoi abitanti.

In questo caso la Festa della Cipolla Rossa è una scusa perfetta per divertirsi e intrattenere, dove il prodotto tipico della città sarà utilizzato come stimolo per il commercio e per la valorizzazione dell’entroterra pugliese, una colturatanto particolare quanto gustosa protagonista di appetitosi stand arricchiti dalla presenza di musicisti e artisti di caratura nazionale. Un evento ma anche una vetrina capace di mettere in moto un’intera città nel nome di un prodotto che da sempre è stato simbolo di una terra fertile e capace di portare ricchezza nel territorio, la cipolla rossa.

La pregiata verdura è storicamente citata in documenti vecchi secoli, ricercata in tutta Italia e da sempre oggetto di esportazioni e adorazione. Utilizzata in un gran numero di ricette, è riconosciuta solitamente dal suo aspetto, un bulbo appiattito, un disco dallo spessore di due, tre centimetri e largo circa una spanna, oltre che dal suo saporeparticolare. Raccolta solitamente nel pieno di luglio, trova il suo ruolo di protagonista sui vari stand locali il 21 e il 22del mese, nel cuore della città di Acquaviva delle Fonti, per una Festa della Cipolla Rossa che ormai è parte della tradizione cittadina.