Il prossimo 23 dicembre a partire dalle 19:30 a Gioia del Colle, in provincia di Bari, si terrà uno spettacolo natalizio per piccoli e grandi organizzato da i GASP, il gruppo speleologico del C.A.I., il club alpino italiano della sezione di Gioia del Colle intitolata a Donato Boscia. Un appuntamento ormai fisso che torna anche quest’anno, per la seconda volta, a stupire ed emozionare piccoli e grandi.

L’imperativo è “tutti con il naso all’insù” a partire dalle 19:30 in piazza Plebiscito, dove Babbo Natale dopo aver attraversato l’intera piazza in volo con la sua slitta , si calerà dall’alto, atterrando tra i bambini per raccogliere le loro letterine ricche di sogni e desideri. Un modo tutto speciale che l’associazione ha scelto per augurare a tutti un buon Natale. Il gruppo archeologico speleologico pugliese è formato da speleologi aderenti al CAI, club alpino italiano oltre che da istruttori della scuola nazionale di speleologia. Dedita da sempre all’esplorazione e allo studio delle numerose cavità ipogee presenti in regione, hanno acquisito esperienza e professionalità sia individuali che di gruppo, grazie ad oltre vent’anni di attività speleologica a livello sia esplorativo che strettamente didattico. Quello che vi aspetta sabato 23 dicembre sarà un momento unico ed indimenticabile, per celebrare il giorno dell’antivigilia nel pieno dell’emozione e del divertimento e perchè no, per tornare tutti un pò bambini davanti allo spettacolo di Babbo Natale.